News Flash:

Due farmacie devono ritornare 2 milliardi di lei

27 Iunie 2007
692 Vizualizari | 0 Comentarii
L`amministrazione di Cas ha disfatto il contratto delle farmacie Davila di Iasi e LDCD di Letcani perche i soldi per le ricette gratuite e compensate sono stati spessi in altri scopi.
L`amministrazione di Cas ha disfatto il contratto delle due farmacie, Davila di Iasi e LDCD di Letcani, dopo che, durante un controllo si e` comprovato che i soldi ricevuti da Cas per le medicine gratuite e compensate sono stati spessi con altri scopi.Le due farmacie devono restituire i soldi . " Le due farmacie non avevano ricette decontate da Cas.

Questo significa che le ricette gratuite non sono state eliberate attraverso la populaziuone, e che il capitale ricevuto da Cas e` stato utillizato per altri interessi.Le farmacie non hanno piu un contratto con Cas per le medicine e devono ripagare I 2 milliardi di lei verso Cas", ha detto ieri il direttore Cas, Iulian Serban.


Distribuie:  
Incarc...

Realitatea.net

Din aceeasi categorie

Site-ul bzi.ro nu raspunde pentru opiniile postate in rubrica de comentarii, responsabilitatea formularii acestora revine integral autorului comentariului.

Mica publicitate

© 2017 - BZI.ro - Toate drepturile rezervate
Page time :0.1630 (s) | 22 queries | Mysql time :0.016193 (s)

loading...