News Flash:

I bordelli di Iasi

3 Septembrie 2007
1539 Vizualizari | 0 Comentarii
Vasile Blaga, il secretario generale del partito democratico sostiene la legalizzazione della prostituzione. Blaga e anche il principale autore della lege pro la legalizzazione della prostituziune perche, secondo lui, i bordelli rappresentano un modo per aumentare l'economia del paese con quasi 1% del PIB. La lege prevede un orario di lavoro per le prostitute e la obbligazione di mantenere segreta l'identita dei loro clienti. I padroni dei bordelli devono avere piu di 35 anni, nessun antecedente penale o fiscale. E la quarta volta quando in Romania si intenta la legalizzazione della prostituzione, doppo che U E abbia avvertito la Romania che la prostituzione e una cosa grave con la qualle il paese si confronta. In Olanda, Belgia, Danemarca, Francia e Germania, dove la prostituzione e stata gia legalizzata, le prostitute hanno assicurazione medica, ferie, pensione e possono farsi reclame attraverso i mezzi mass media. In Iasi, nell periodo interbellico esistavano molti bordelli, tra i qualli piu famosi erano gli alberghi Coroana e Bejan.
Daca ti-a placut articolul, te asteptam si pe pagina de Facebook. Avem si Instagram.
Distribuie:  

Realitatea.net

Din aceeasi categorie

Site-ul bzi.ro nu raspunde pentru opiniile postate in rubrica de comentarii, responsabilitatea formularii acestora revine integral autorului comentariului.

Mica publicitate

© 2017 - BZI.ro - Toate drepturile rezervate
Page time :0.1478 (s) | 24 queries | Mysql time :0.031437 (s)