News Flash:

Petrom, in debito con i suoi assunti

4 Iunie 2008
564 Vizualizari | 0 Comentarii
Attuali ed ex assunti della compania Petrom Sa Iasi hanno chiesto alle istanze giudiziarie di fare luce nel loro caso e di concederli legalmente i diritti salariali, una soma che raggiunge fino a 770 mila euro. I rappresentanti Petrom dichiarano che le prime di lavoro sono state incluse nei stipendi e la richiesta degli assunti non ha fondamenti legali.
Daca ti-a placut articolul, te asteptam si pe pagina de Facebook. Avem si Instagram.
Distribuie:  

Realitatea.net

Din aceeasi categorie

Site-ul bzi.ro nu raspunde pentru opiniile postate in rubrica de comentarii, responsabilitatea formularii acestora revine integral autorului comentariului.

Mica publicitate

© 2017 - BZI.ro - Toate drepturile rezervate
Page time :0.1545 (s) | 22 queries | Mysql time :0.043926 (s)